PayPal Investe in Uber: Pagamenti Online, il Più Grande Business di Oggi

PayPal ha versato 750 milioni di dollari nel gigante dell’e-commerce argentino MercadoLibre a marzo, e questa settimana ha annunciato un accordo da 500 milioni di dollari con Uber.
Le partnership hanno impostato PayPal per competere meglio con Alibaba e Tencent in Asia, e con i giganti del Nord America Google, Apple e Amazon, che offrono tutti forme di pagamento online.
“PayPal deve fare un passo avanti sul pedale del gas di crescita e questi investimenti acquisteranno l’accesso dell’azienda a milioni di clienti globali”, afferma Ryan Gilbert di Propel Ventures.
PayPal sta facendo spese folli. Il suo ultimo mega investimento in Uber questa settimana suggerisce una strategia più ampia per competere all’estero.

Il colosso dei pagamenti sta investendo $ 500 milioni di Uber in vista dell’IPO molto attesa, secondo la schedatura S1 aggiornata di Uber. A marzo, PayPal PYPL ha investito 750 milioni di dollari nel gigante del commercio elettronico argentino MercadoLibre.

“Non penso che tu spenda quel tipo di soldi a meno che non faccia parte di una strategia globale per abilitare queste nuove super-piattaforme”, ha detto Ryan Gilbert, partner della società di venture capital Propel Ventures. “PayPal ha bisogno di salire sul pedale del gas di crescita e questi investimenti consentiranno l’accesso della società a milioni di clienti globali”.

Uber opera in oltre 60 paesi e 400 città. Anche PayPal ha un’impronta globale. È disponibile in oltre 200 paesi e regioni e supporta 25 valute. Gestendo i pagamenti sul back-end per Uber, la società si sta posizionando per trarre vantaggio da parte di alcuni dei potenziali di crescita di Uber.

“Mentre i prodotti di pagamento di base hanno subito una rapida rotazione durante il recente ciclo di investimenti fintech, le strategie di acquisizione dei clienti non lo hanno fatto”, ha affermato Gilbert. “Mi aspetto che vedremo investimenti simili in futuro.”

L’accordo si basa su una partnership esistente. PayPal è già il principale partner per l’elaborazione dei pagamenti di Uber negli Stati Uniti e in Australia, e dal 2013 lavora con la società che gestisce i taxi. In un post di LinkedIn, il CEO di PayPal Dan Schulman ha definito “un altro importante traguardo” nel viaggio dell’azienda per diventare un “Partner di piattaforme di scelta, che aiuta a rendere possibile il commercio globale collegando i principali mercati e le reti di pagamento del mondo.”

Le azioni di PayPal hanno subito uno strappo quest’anno. Lo stock è aumentato del 30% da inizio anno e ha registrato un rally oltre il 44% su base annua. È iniziato come una pura e-commerce e l’opzione di pagamento per eBay EBAY, che ha acquistato PayPal nel 2002. I suoi fondatori e primi impiegati includono Elon Musk, Peter Thiel, Reid Hoffman, Max Levchin e altri membri di ciò che a volte è noto come “Mafia PayPal.”

PayPal Investe in Uber Perchè? Pagamenti Online, la Nuova Sfida High TechPayPal Investe in Uber: Pagamenti Online, il Più Grande Business di Oggi

 

È ripartito da eBay nuovamente nel 2015 e da allora si è esteso ben oltre il check-out online. PayPal si sta orientando verso i pagamenti mobili, che rappresentano circa il 40% della sua attività e il prestito alle piccole imprese.

La sua app di pagamento peer-to-peer popolare Venmo ha fatto parte di questa strategia di crescita ed è anche integrata con Uber e UberEats. Il volume totale dei pagamenti per Venmo è cresciuto del 73% su base annua a $ 21 miliardi nel primo trimestre, ha detto la società questa settimana. Nel complesso, PayPal ha dichiarato di avere un totale di 277 milioni di account cliente totali.

Tuttavia, si trova ad affrontare una forte concorrenza su scala globale.

I giganti della tecnologia Alibaba e Tencent dominano entrambi la finanza al consumo in Cina grazie alle loro popolari app mobili. In Nord America, Amazon, Google e Apple stanno anche assumendo una quota sempre maggiore dei portafogli dei clienti con le proprie opzioni di pagamento o portafoglio digitale. Ciascuno di questi metodi di pagamento è cresciuto da una “integrazione perfetta” a una piattaforma esistente, secondo Peter Gordon, CEO di PRMPayments.

Alipay è il metodo di pagamento e-commerce di Alibaba. Amazon Pay è incorporato nella piattaforma di Amazon. WeChat era un’applicazione di comunicazione in Asia che è stata trasferita in pagamenti. PayPal potrebbe ottenere ciò tramite Uber.

“Il punto è che questi wallet necessitano di distribuzione nell’e-commerce e nelle applicazioni mobili”, ha detto Gordon. “Questo allineerà PayPal a Uber come metodo di pagamento principale da distribuire globalmente e consentirà agli utenti di avere un’esperienza senza frodi inserendo la propria email PayPal.”

Wall Street sta anche guardando le ambizioni globali di PayPal. La partnership di MercadoLibre “sottolinea la proposta di valore globale che PayPal offre altri mercati ad alta crescita”, secondo l’analista di KeyBanc Josh Beck. L’azienda ha alzato l’obiettivo dei prezzi all’inizio di quest’anno per riflettere il potenziale di tale accordo.

INVESTIMENTI DA TENERE SOTTO OCCHIO

ETF 5G 

Azioni Qualcomm 

Migliori azioni secondo gli Hedge Fund 

Cannabis legale 

Azioni Uber 

Portafoglio titoli in ETF 

IPO Pinterest 

Ipo Pintereste 2019  

ETF Consigliati 

Investire in ETF

 

 

Come usare PYPL

Pagamenti con PYPL

Pagamenti Contactless Smartphone

Come chiudere PYPL

Come pagare con PYPL

Come riscuotere soldi con PYPL

ITC, Operatore Turistico, SMM, pubblicista finanziario, ha frequentato la Facoltà di Economia e Commercio e il Dipartimento di Lettere, lingue, letterature , civiltà antiche e moderne, presso UniPG

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *