Fusione Deutsche Bank e Commerzbank, Banche Tedesche, che succede?

È ufficiale! Le banche tedesche  Deutsche Bank (NYSE: DB ) e Commerzbank ( OTCPK: CRZBY ) hanno confermato di essere in trattative per una fusione, suscitando preoccupazioni sindacali su possibili tagli ai posti di lavoro e domande degli analisti sulla distruzione dei costi e su come l’accordo sarebbe strutturato e finanziato. Le due maggiori banche tedesche hanno emesso brevi dichiarazioni a seguito di riunioni dei loro consigli di amministrazione, indicando un aumento del ritmo nel processo di fusione, sebbene entrambi abbiano avvertito che il collegamento era tutt’altro che certo. DB + 3,5% del mercato anteriore.

Economia

I future sugli indici azionari statunitensi stanno decidendo la direzione per iniziare la settimana, con il Dow in calo dello 0,1% , il Nasdaq in rialzo dello 0,1% e l’ indice S & P 500 flat. Catalizzatori significativi nei giorni a venire? C’è una manciata di incontri della banca centrale, comprese le decisioni di politica monetaria della Banca d’Inghilterra e della Federal Reserve. Si prevede che la Fed abbasserà le sue previsioni sui tassi di interesse – o “dot plot” – per mostrare un minimo o nessun ulteriore inasprimento nel 2019.

Theresa May sta cercando di ottenere il supporto per il suo accordo Brexit ancora una volta, con solo pochi giorni per ottenere l’approvazione dei parlamentari britannici in previsione di un vertice con i leader dell’UE giovedì. Secondo quanto riferito, le sue speranze si ripeteranno sul sostegno dei partiti democratici unionisti dell’ultimo minuto, ma il voto potrebbe essere tirato se il governo non credesse di poter vincere. In tal caso, il Regno Unito verrebbe probabilmente costretto a una lunga estensione dell’adesione all’UE e prenderà parte alle elezioni del Parlamento europeo in primavera.

Mentre una serie di dibattiti nazionali francesi sulla politica governativa si sono conclusi sabato, i manifestanti della “maglia gialla” hanno festeggiato il loro diciottesimo fine settimana con la violenza sulle strade di Parigi. Più di 80 imprese sugli Champs-Elysees sono state vandalizzate o date alle fiamme, con circa 10.000 persone che partecipano alle dimostrazioni. Le proteste hanno ridotto di 0,2 punti percentuali la crescita economica da quando hanno iniziato, ha detto il ministro delle Finanze Bruno Le Maire alla fine di febbraio.

Secondo il South China Morning News, un summit proposto tra il presidente Trump e il cinese Xi Jinping per porre fine alla guerra commerciale in corso potrebbe essere respinto a giugno. L’incontro proposto per firmare un accordo commerciale al club Mar-a-Lago di Trump era stato originariamente preso di mira per marzo, per poi tornare indietro ad aprile, ma a quanto si dice non saranno in grado di concludere un accordo prima di allora.

Le esportazioni giapponesi sono diminuite per un terzo mese consecutivo a febbraio, suggerendo che la BOJ potrebbe essere costretta a offrire più stimoli per mitigare gli effetti del rallentamento della domanda esterna e degli attriti commerciali. Le esportazioni sono diminuite dell’1,2% a / a, dopo un netto calo dell’8,4% a / a in gennaio. I dati commerciali si aggiungono a un recente gruppo di indicatori deboli, come la produzione di fabbrica e un indicatore chiave della spesa in conto capitale.

Con gli Stati Uniti e i produttori rivali che pompano più petrolio, la necessità di conformità con l’accordo di riduzione dell’offerta OPEC + non è mai stata così grande. Ma come sta realmente il gruppo? La conformità generale nei primi due mesi di quest’anno è inferiore ai livelli osservati nel 2017 e nel 2018, ma i produttori di petrolio “recupereranno molto presto”, ha detto ai giornalisti il ​​segretario generale dell’Opec, Mohammad Barkind. “C’è un notevole miglioramento, siamo molto concentrati su questo obiettivo comune.”

Fusione Deutsche Bank e Commerzbank, Banche Tedesche, che succede?

Azioni

Cercando di entrare in un settore in rapida evoluzione, Fidelity National Information Services (NYSE: FIS ) ha accettato di acquistare il processore di pagamento Worldpay (NYSE: WP ) per circa $ 35 miliardi. Compreso il debito, l’accordo valuta Worldpay a circa $ 43 miliardi. Gli azionisti di Worldpay riceveranno 0.9287 azioni FIS e $ 11 in contanti per ciascuna azione detenuta, valutando la società a $ 112,12 per azione, un premio di circa il 14% in base alla chiusura di venerdì. WP + 10,4% del mercato.

Le azioni di Boeing hanno ripreso il loro slittamento, con un calo del 3,5% sul mercato, dopo che gli investigatori in Etiopia hanno dichiarato che la sonda 737 MAX 8 ha trovato “chiare somiglianze” tra l’incidente della scorsa settimana e l’incidente di ottobre di un aereo Lion Air che ha ucciso 189 persone. Il Dipartimento dei trasporti degli Stati Uniti ha anche lanciato un’indagine sull’eventualità di errori nell’approvazione della FAA del Boeing 737 Max (NYSE: BA ). L’indagine si concentrerà sul sistema di controllo del volo MCAS dell’aeromobile.

Southwest Airlines e il sindacato dei meccanici aeronautici hanno annunciato un accordo provvisorio per questo fine settimana dopo sei anni di negoziati. L’accordo quinquennale deve essere approvato dai 2.400 meccanici che vinceranno un aumento di paga del 20% e $ 160 milioni di bonus. La FAA in precedenza aveva avvertito che il deterioramento del rapporto tra Southwest (NYSE: LUV ) e la sua meccanica minacciava di indebolire il sistema di gestione della sicurezza della compagnia aerea.

Preparati per il road show di Lyft. I fuochi d’artificio iniziano oggi con la ditta che saluta i taxi cercando di convincere gli investitori a fare grandi impegni per la loro IPO, piuttosto che resistere per il suo più grande rivale Uber Technologies ( UBER ). Controllo fuori misura? Un gruppo di investitori chiede inoltre al consiglio di Lyft ( LYFT ) di RITIRARE una proposta struttura di azioni a doppia classe prima della sua quotazione pubblica.

Il comitato esterno incaricato di migliorare la governance di Nissan ( OTCPK: NSANY ) ritiene che l’azienda possa approfondire i legami con Renault ( OTCPK: RNLSY ) senza rivedere la loro più ampia alleanza, riferisce Reuters. Ciò può includere ruoli più forti per gli amministratori esterni e l’istituzione di comitati per le nomine dei membri del consiglio, l’auditing e la determinazione delle retribuzioni dei dirigenti. Le due case automobilistiche stanno riorganizzando la loro partnership per creare una base più equa in seguito all’arresto di Carlos Ghosn per accuse di cattiva condotta finanziaria.

“La General Motors deve aprire la sua sede di Lordstown, Ohio, magari in una forma diversa o con un nuovo proprietario, VELOCEMENTE! La Toyota sta investendo 13,5 miliardi di dollari negli Stati Uniti, altri similmente.Il GM deve agire velocemente”, ha scritto il presidente Trump su Twitter. Il tweet arriva dieci giorni dopo che l’impianto ha fatto la sua ultima Chevrolet Cruze. L’impianto è anche il primo di cinquestabilimenti GM del Nord America a terminare la produzione quest’anno e ad otturare la produzione statunitense della Cruze.

Amazon ha ottenuto l’ultima approvazione per la ricerca di un piano di incentivi che ha aiutato ad attirare il rivenditore in Nord Virginia. Il consiglio di contea di Arlington,composto dacinque membri, ha approvato all’unanimità $ 23 milioni di incentivi per Amazon (NASDAQ: AMZN ) per costruire il suo quartier generale a Crystal City e ha accettato di spendere circa 28 milioni di dollari per miglioramenti infrastrutturali e spazi aperti intorno agli edifici. A Amazon è stato anche offerto un pacchetto di sussidi fino a $ 750 milioni in oltre 15 anni dall’Assemblea Generale della Virginia.

È probabile che PG & E nominerà Bill Johnson, capo della Tennessee Valley Authority, come nuovo CEO già da questa settimana, e avvierà una revisione del consiglio di PG & E (NYSE: PCG ) sostenuto da alcuni dei suoi maggiori investitori, WSJ rapporti. La tormentata utility californiana ha presentato istanza di protezione dalla bancarotta a gennaio, affrontando una battaglia per sopravvivere a miliardi di dollari in costi potenziali per la responsabilità civile, compreso il fuoco Campfire del 2018 che ha ucciso 85 persone.

Gli operatori di casinò statunitensi Eldorado Resorts (NASDAQ: ERI ) e Caesars Entertainment (NASDAQ: CZR ) sono nelle prime fasi dell’esplorazione di una fusione, riferisce Reuters. I colloqui arrivano dopo che Caesars ha concordato questo mese per dare a Carl Icahn, che ha spinto la società a vendere se stesso, tre posti di consiglio e una parola sulla selezione del suo prossimo CEO. Caesars ed Eldorado hanno capitalizzazioni di mercato di $ 5,4 miliardi e $ 3,6 miliardi, oltre a pile di debito di $ 9,1 miliardi e $ 3,3 miliardi, rispettivamente.

Leggi anche >> Come Comprare Azioni Amazon

Mercati di oggi

In Asia , Giappone + 0,6% . Hong Kong + 1,4% . Cina + 2,5% . India + 0,2% .
In Europa , a mezzogiorno, Londra + 0,6% . Appartamento di Parigi Francoforte -0,2% .
Futures alle 6:20 , Dow -0,1% . S & P flat. Nasdaq + 0,1% . Crude da -0,1% a $ 58,46. Oro + 0,2% a $ 1305,40. Bitcoin -0.5% a $ 3945.
Rendimento del tesoro decennale piatto al 2,59%

https://tasse.economia-italia.com/azioni-tesla-facebook-broadcom-oracle-volkswagen-cose-che-devi-sapere 

https://tasse.economia-italia.com/etf-consigliati

ITC, Operatore Turistico, SMM, pubblicista finanziario, ha frequentato la Facoltà di Economia e Commercio e il Dipartimento di Lettere, lingue, letterature , civiltà antiche e moderne, presso UniPG

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *