venerdì 10 marzo 2017

Filled Under: ,

Flat Tax per super ricchi stranieri in Italia: pro e contro

Da oggi un super ricco straniero può venire a vivere in Italia e pagare pochissime tasse, una flat tax cioè una cifra forfettaria molto bassa rispetto al suo reddito, la cosa vale sia per il soggetto principale che per i suoi familiari.
La flat tax per super ricchi è rivolta a persone straniere, in particolare a residenti all'estero che almeno negli ultimi 9 anni tributari hanno avuto una residenza all'estero ed è un modo per far prendere la residenza in Italia a persone molto ricche, che potrebbero veramente fare la differenza per la evidente ricaduta sull'economia.


Flat Tax per super ricchi stranieri in Italia: un provvedimento dell'Agenzia delle Entrate giusto, oppure no?

Per un imprenditore italiano che deve pagare in pratica il 60-70% di quello che guadagna di tasse, sicuramente no, non è un provvedimento giusto, in prima istanza non è nemmeno giusto per un operaio che guadagna 6y-700 euro al mese con il suo lavoro saltuario, visto che metà dello stipendio se ne va in trattenute, ma allora perchè un super ricco straniero che ha un reddito di 2-3 milioni di euro all'anno dovrebbe pagare un tetto massimo di 100 mila euro all'anno di tasse, nel caso in cui prenda la residenza fisica e fiscale in Italia?

Flat Tax per super ricchi stranieri in Italia: pro e contro

I vantaggi di avere dei ricchi stranieri in Italia 

L'Italia è uno dei paesi migliori del mondo dove vivere, l'unica cosa che frena veramente sono le tasse altissime, tra le più alte del mondo.
Che l'Italia sia uno dei migliori paesi del mondo dove stare ( tasse a parte) non è solo uno slogan ed un modo di dire, è un dato di fatto.
Tantissimi milionari inglesi, americani e di tutto il mondo hanno costruito case, passano le proprie vacanze qui da Noi, (specialmente in Toscana, Sardegna, Sicilia)  poi però non restano, perchè dovrebbero dare oltre il 50% di quello che guadagnano al Nostro Stato quando vivendo in un altro paese ne pagano la metà, o anche meno?

I vantaggi di avere ricchi stranieri nel Nostro territorio in pianta stabile:

I ricchi vivono da ricchi e fanno cose da ricchi, quindi spendono molto, innanzitutto.
Costruzione di case, manutenzione, acquisto di prodotti di lusso.
Ne potranno beneficiare addetti alla sicurezza, artigiani,  i ricchi porteranno parenti, amici e intorno a qualche presenza si potranno creare delle mini-realtà economiche di lusso esclusivo che non potranno che far bene e portare ricchezza al Nostro paese.
Quindi anche se questo provvedimento non è giusto, però sarà molto utile alla Nostra economia.
In questi ultimi anni gli italiani ricchi se ne sono andati a prende la residenza all'estero: pensate solo quanti calciatori, attori, sportivi hanno avuto problemi con il fisco italiano perchè hanno preso la residenza all'estero.

Provvedimento flat-tax per i neo residenti, come partecipare:

Come specifica l'Agenzia delle Entrate QUI, per avere questi sgravi fiscali, bisogna fare domanda prima della presentazione del Modello IRPEF.
  1. Dare il proprio nome, cognome, codice fiscale e residenza.
  2. Dimostrare che non si è avuta la residenza in Italia negli ultimi 9 anni fiscali.
  3. Dove si aveva la residenza fiscale negli ultimi 2 anni fiscali.
  4. Nazioni estere dove non si avvarrà di una imposta sostitutiva.
Anche i familiari potranno aderire a questa opportunità e potranno versare anche meno: la flat tax sarà di 25 mila euro annuali a testa.

Ogni hanno migliaia di ricchi emigrano

+28% di ricchi sono emigrati dal loro paese nel 2016 verso nazioni con tassazione agevolata.
Questi sono i numeri, quando i ricchi se ne vanno da un paese, portano con sè anche i capitali. I paesi più sviluppati, sono quelli con il livello di tassazione più alto, ecco allora che l'Europa qualcosa deve pur fare per arrestare questa emorralgia, altrimenti tra qualche anno visto che i ricchi se ne vanno, le nascite diminuiscono e aumentano i migranti poveri dall'Africa, ci ritroveremo dei paesi molto, molto più poveri di oggi.



0 commenti:

Posta un commento

Link, pubblicità e commenti offensivi non potranno essere pubblicati