No vaccini, No esenzioni fiscali, si inizia dall’Australia

No jab, no pay, cioé se non vaccini i tuoi figli non puoi rientrare nemmeno in un piano di esenzione fiscale per famiglie povere.

Il Governo australiano ha iniziato una nuova politica per aiutare il diffondersi massimo dei vaccini sui bambini, viene chiamato “No jab no pay”, cioè se te non vaccini i tuoi figli, non puoi rientrare nella fascia protetta di famiglie che hanno diritto ad un’esenzione fiscale per i propri figli.

Ovviamente, come tutte le cose imposte , questa dei vaccini obbligatori per i bambini sta diventando una bell’argomento di discussione in Australia come in America, dove politici stanno pensando di proporre la stessa cosa.

Vaccini obbligatori per bambini, pena la mancata esenzione fiscale giusto o no?

Non vogliamo certo entrare nel merito se è giusto o no far vaccinare i bambini, questo dovrebbe essere un compito che va lasciato agli scienziati, ma qui possiamo discutere se sia giusto o meno penalizzare delle famiglie a basso reddito.
Sì, perchè in pratica stiamo parlando solo ed esclusivamente di famiglie a basso reddito, quelle con un reddito alto che non hanno esenzioni fiscali o non hanno bisogno di aiuti, non possono essere colpite da questo provvedimento, che è quindi nato discriminante di per sè.
I bambini sotto i 7 anni che non si vaccinano oggi in Australia sono l’ 1,77%

1 commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *