Tasse 2017: cosa si rischia a non pagare e a non fare le dichiarazione dei redditi?

Cosa succede se non si pagano le tasse? Cosa si rischia se non si presenta la dichiarazione dei redditi?
Se non si pagano le tasse in Italia si rischia molto, fino alla galera, in quanto si rientra nei reati penali.

Chi rischia di più è chi ha proprietà e redditi a suo nome, chi rischia di meno ( o quasi zero) è chi non ha niente a suo nome.
In effetti il reato penale c’è, ma è molto difficile che si arrivi ad una vera e propria detenzione, in quanto il Giudice di solito prima stabilisce se l’importo evaso è alto, quindi  c’è una possibilità di fuga del reo e solo in quel caso c’è l’arresto, ma di solito si tratta di una denuncia a piede libero.

Fino a pochi anni fa i reati tributari erano considerati dei reati minori, però più si va avanti con il tempo, più questi reati diventano pesanti per la Nostra legge.
In particolare per gli evasori totali, cioè quelli che non presentano nemmeno la dichiarazione dei redditi.

Cosa si rischia a non pagare le tasse e non fare la dichiarazione fiscale / UNICO

Come si può vedere in questa tabella, il vecchio regime faceva chiudere i termini di decadenza ai fini accertativi.
Dall’IRPEF 2017 questi termini di decadenza cambiano, per arrivare all’unico del 2020 che sarà considerata per 8 anni un reato.

Tasse: cosa si rischia a non pagare e a non fare le dichiarazione dei redditi?

1 commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *