Canone RAI su Bolletta della Luce: come e quando si paga

Ecco come e quando si pagherà il Canone Rai nella Bolletta della Luce da questo 2016.
Secondo alcune fonti Governative di Adnkronos, forse da quest’anno, già pagheremo il Canone della RAI all’interno della bolletta della luce.
Era stato il Primo Ministro italiano, Matteo Renzi, invitato ad una trasmissione Televisiva ad accennare a questa possibilità, un’idea antica, ripresa più volte da vari partiti ma che ora – grazie al PD – sembra proprio stia prendendo una forma reale.

Aggiornamento 8 Agosto 2016: stanno arrivando presso le abitazioni di tutti gli italiani le bollette della luce maggiorate dal Canone RAI. Anche alla Nostra redazione è finalmente arrivata la fattura dell’energia elettrica maggiorata dall’importo per il Canone annuale RAI, ecco in che termini.
Nella bolletta della luce riguardante il periodo Maggio-Giugno 2016, che il postino ci ha recapitato il giorno 5 Agosto, c’è una voce in più. Oltre ai 50 euro di energia elettrica che abbiamo normalmente consumato, c’è la voce “Canone di abbonamento alla TV per uso privato” e l’importo è di 70,00 euro.

Ecco un esempio della Bolletta della luce Maggio – Giugno 2016:

 Energia elettrica consumata   50,00 euro +
 Canone di abbonamento Tv  70,00 euro =
 Totale importo da pagare  120,00 euro

ATTENZIONE : In molti ci chiedevano se questo importo si può pagare separatamente. Questo NON SI PUO’ fare: la bolletta della luce va pagata nella sua interezza, altrimenti si rischia di diventare morosi rispetto l’azienda erogatrice di energia elettrica e si può quindi rischiare di vedersi staccate la luce in casa.
Dopo aver pagato queste 70 euro in questa bolletta, bisognerà ancora pagare altre 30 euro nella bolletta di Luglio – Agosto 2016, che ci arriverà a casa presumibilmente a Settembre 2016.
Ricordiamo infatti che l’importo del Canone RAI è di 100 euro, non più di 120.

Aggiornamento 14 gennaio: ormai sembra certo che inizieremo a pagare il Canone RAI nella bolletta elettrica di Luglio. In pratica, visto che le 100 euro del Canone RAI dovranno essere ‘spalmate’ su 1 anno di bollette e che queste arrivano ogni 2 mesi, la bolletta elettrica di luglio 2016 che ci arriverà dovrebbe ammontare alla normale bolletta di quel periodo + 50 euro.
Le altre non si sa ancora bene come saranno inserite nelle altre bollette, visto che poi c’è quella di settembre e per finire quella di dicembre, ma c’è altro ad alimentare la confusione e la difficoltà a far pagare a tutti il Canone Rai.
Secondo il comunicato dell’Agenzia delle Entrate che Noi pubblichiamo qui di seguito, il Canone RAI dovrà essere pagato “il canone verrà addebitato nella bolletta elettrica della casa di residenza a prescindere dalla persona a cui è intestata
Come sottolinea anche Il Sole 24h sarà una specie di impresa titanica per l’Agenzia delle Entrate distinguere ed intrecciare i dati tra residenti di una casa, intestatari della bolletta elettrica?
La Nostra opinione è che ne vedremo delle belle, probabilmente a Luglio il Governo dovrà fare un’apposita legge per riuscire a venire a capo di questa intricata vicenda. Se per far pagare il Canone RAI a tutti ( come è giusto) bisogna far collassare un intero dipartimento dell’Agenzia delle Entrate conviene?
Noi una soluzione non ce l’abbiamo, ma questo modo di riscuote il CANONE RAI non ci piace, per niente.

Canone Rai se si inizia a pagare in bolletta, bisogna pagare anche quelli vecchi.

Chi non ha mai pagato il Canone Rai ed inizierà a farlo dal 2016, dovrà pagare anche tutti i Canoni che non ha pagato prima, indietro di almeno 10 anni.
Si tratta di una notizia che sta girando in siti specializzati di diritto e che é anche facile capire di cosa si tratta.
Chi paga per la prima volta ( non importa se ha o non ha il televisore) nella bolletta della luce, è come se desse il suo consenso e dicesse “Sì, io ho pagato ora la bolletta, ma prima ho evaso questa imposta”, gli scenari che si apriranno sono imprevedibili, perché se la legge rimane così, si rischia di vedersi arrivare una fattura che include 10 anni di arretrati, pari a circa 1.200 euro più tutti gli interessi passivi più le sanzioni previste, per una cifra complessiva che possiamo tranquillamente prevedere sopra ai 2.000 euro. Quando diciamo ‘dieci anni’, perché di solito cifre non pagate di oltre dieci anni nemmeno vengono richieste.

Scarica Modello Esenzione Canone RAI in Bolletta

Come evitare di dover pagare gli arretrati se finora non si è pagato il canone Rai?

Nel momento in cui si paga la prima bolletta della luce con il Canone Rai, è come se si desse un tacito assenso a dire che finora il Canone Rai lo si è evaso, questo potrebbe far scattare degli accertamenti.
L’unico metodo di dimostrare che non si è pagato il Canone perché non si aveva la Tv, è quello di presentare uno scontrino con l’avvenuto pagamento del televisore solo nel 2016, altrimenti ricorrere alle vie legali.
Purtroppo però, questa é una pratica che non potrebbe essere sufficiente.
L’unico modo per non far pagare ad evasori e non 10 anni di canone arretrato ( con sanzioni che possono arrivare fino a 5 volte il canone stesso) é un futuro provvedimento di legge che possa in qualche modo porre un rimedio a questo ‘vuoto legislativo’ e quindi non sanzionare gli evasori.

Ma come funzionerà?

  • Come si pagherà il Canone TV con la bolletta dell’elettricità?
Aggiornamento 19 novembre: il canone Rai in bolletta diviso in dieci rate:
Il contenuto della legge di Stabilità, in aula giovedì, inizia ad essere sempre più definito e gli interventi riguarderanno molteplici settori.
Per quanto riguarda il pagamento del canone Rai in bolletta, provvedimento più volte annunciato, in base agli ultimi emendamenti verrà pagato direttamente in bolletta elettrica in dici rate distinte.
In base alle dichiarazioni rilasciate dalla relatrice Chiavaroli l’incremento di gettito derivante dalla lotta all’evasione al mancato pagamento del canone Rai (il pagamento del canone è attualmente effettuato da 16 milioni su 23 milioni di famiglie), sarà utilizzato per incrementare la no tax area dei pensionati ( si parte da 7.750 euro per gli under 75 e dagli 8 mila euro per gli over 75, come previsto all’interno della bozza di Legge di Stabilità).
Per quanto riguarda gli immobili, dove si preannunciano interventi per circa 150 milioni di euro, oltre all’abolizione della Tasi sulla prima casa, si prevedono agevolazioni fiscali con l’abbattimento del 25 % per i proprietari di seconde case che affittano l’immobile a canone concordato.
Ulteriori sconti fiscali sono anche previsti per i cittadini che sono in possesso di un solo immobile e la lasciano in comodato d’uso ai figli.
Altre esenzioni dal pagamento Imu sono in programma per cooperative a proprietà indivisa.
All’interno della legge di Stabilità non sarà comunque presente l’agevolazione riguardante le case assegnate agli ex coniugi (coniugi separati o divorziati), visto che in base alle dichiarazioni rilasciate dal Ministero esistono già agevolazioni per queste tali tipi di soggetti.
Per quanto concerne l’esenzione riconosciuta a chi concede in comodato d’uso ai figli l’immobile di proprietà, si prevedono una serie di condizioni per evitare fenomeni elusivi. Infatti il padre che concede l’uso della casa al figlio deve registrare il contratto e l’immobile deve essere adibito ad abitazione principale.

Aggiornamento martedì 20 ottobre: finalmente si conoscono i termini esatti di come si pagherà il canone RAI dal 2016: in ogni bolletta della luce elettrica ci sarà un aumento di 16,66 euro. In pratica per tutte le 6 bollette che ogni anno arrivano a casa degli italiani ( arrivano ogni 2 mesi).

Se a dirlo é facile, burocraticamente non è così semplice, tanto che sia enti di distribuzione dell’energia elettrica, partiti dell’opposizione, associazioni di consumatori si sono detti completamente contrari, sia perché potrebbe essere addirittura anticostituzionale, sia perché proprio a livello burocratico potrebbe diventare assolutamente impegnativo.

Canone RAI su Bolletta della Luce: come e quando si paga
come pagare il canone rai nella bolletta della luce 2016
Tax Day che cos’é Esenzione Tasse
Risparmiare su Tasse sulla Casa Scadenza TARI
Divieto di Fumare ora anche in Auto Come funziona la Nuova Tassa sui Funerali

Come e quando si pagherà il Canone Rai con la Bolletta della luce:

  • Si pagheranno 100 euro, invece che i 113 che si pagavano fino all’anno scorso.
  • Il Canone RAI si pagherà a rate sulle bollette, ogni 2 mesi , a rate da 16,66 euro l’una, quindi per 6 rate, cioé 12 mesi, visto che le bollette elettriche scadono ogni 2 mesi. In pratica pagheremo il Canone Rai tutto l’anno, da gennaio ad ottobre, 16,66 euro ogni 2 mesi, sulla bolletta della luce. Prima lo volevano fare in 2 rate, ma avevano paura dell’evasione.
  • In caso di inadempienza ( cioé se si pagherà solo l’importo della luce e non quello del Canone Rai) NON VERRA’ STACCATA LA LUCE , un dubbio che a molti era venuto. L’ente erogatore a quel punto, farà una segnalazione ad Equitalia che provvederà a iniziare la procedura per il pagamento coatto, come ha fatto sinora.
  • Multa fino a 500 euro per chi non paga il Canone RAI.
  • L’esistenza di un’utenza fa scattare l’obbligo di pagare il canone.
  • Se si hanno più utenze, il Canone si pagherà solo insieme all’utenza dove si risiede.

Possibili problemi per la riscossione del Canone RAI dal 2016:

Se a gennaio mi arriva una bolletta dell’elettricità di 60 euro, cioé 40 euro di elettricità e 20 di canone Rai ma io ho solo 50 euro per pagare, cosa accadrà?
In teoria è come se avessi pagato la bolletta elettrica e solo 10 euro di canone Rai, e se invece le mie intenzioni erano quelle di pagare il Canone e NON tutta la bolletta, come posso far valere le mie ragioni ed i miei diritti di scegliere quello che voglio o quello che non voglio pagare??
Tutti al Governo dicono che non ci saranno problemi, ma Noi solleviamo fortissimi dubbi, come già hanno fatto associazioni di consumatori ed associazioni di distributori di energia elettrica questa soluzione, ci sembra peggiore del male; non ci scordiamo infatti che tutto questo trambusto lo si deve solo al fatto di voler recuperare un paio di miliardi di euro di evasione fiscale del Canone Rai iniziativa lodevole, peccato si stia usando un mezzo del tutto inadatto – secondo il Nostro modesto parere – ma chissà, ne riparleremo il prossimo anno, forse siamo noi a vedere tutto scuro, e ‘fare i gufi’, come ama dire il Premier fiorentino.
Per altri Aggiornamenti su Tasse, CANONE RAI e Bolletta della Luce, seguici su FB.

25 commenti

  1. Noi non abbiamo mai pagato il canone, perché non guardiamo la rai, cosa possiamo fare?
    Mio marito non lavora, o meglio lavora in nero e abbiamo 2 bambini piccoli, per favore rispondeteci

    1. Se avete fatto i furbi è giusto che ora paghiate. Noi altri siamo più fessi di voi che abbiamo pagato anche la vostra parte tutti questi anni?

    2. @ anonimo 4 dicembre 2015 20:49

      Se le persone di cui sopra dicono la verità, allora di furbizia io non ne vedo. A meno che per furbizia non si voglia intendere la scelta di nutrire due creature piuttosto che mantenere i grassi fantocci della TV nostrana. Nessuno è più fesso degli altri ma le tasse andrebbero pagate in base alle reali capacità economiche, lo dice l'art 53 della nostra costituzione. Ma purtroppo si sa, la costituzione è da tempo immemore soltanto carta da culo. Se nonostante ciò credi lo stesso in uno stato di diritto o almeno pensi d'essere persona solidale allora sii felice di aver pagato anche per dei poveri cristi. D'altro canto i furbi ci sono, eccome, e magari se ne vantano pure ma quando un coppia di persone che nemmeno si conosce scrive un post sulle proprie difficoltà economiche e con il cuore in mano almeno concediamo il beneficio del dubbio, senza presunzione di malafede e senza sputare sentenze di condanna.

      @ anonimo 26 dicembre 2015 15:21

      Comodo offendere altri, soprattutto senza dare prova alcuna di non avere i classici scheletri nell'armadio per i quali poi si accusano altre persone. Predicare bene e razzolare male, lei è solo l'ennesimo leone da tastiera, un coniglio nel mondo reale perchè lancia il sasso e nasconde a mano, nell'ardore e nella malsana convinzione di essere invisibile e realmente "anonimo", povero illuso. Mi piacerebbe indagare sulla sua posizione tributaria e la effettiva correttezza di tutti i suoi adempimenti fiscali, come mai non ce ne fornisce prova pubblica e soprattutto tangibile prima di ragliare? Perchè francamente credo che il primo parassita qui sia proprio lei che insulta e farnetica senza argomentare. Credo questo per i suoi modi da buffone, per la sua viltà e maleducazione e perchè sembra godere delle altrui disgrazie appoggiando uno stato sempre più estorsore con i deboli. Lei lo fa con la consapevolezza che nessuno al mondo le spaccherà mai il muso da dietro un pc. Forse lei è l'ennesimo bamboccione figlio di papà e/o non ha mai avuto problemi economici tali da poter capire, ma sappia solo che la vita può improvvisamente voltarle le spalle. Nessuno è intoccabile di questi tempi, non lei, che certamente non da l'idea di essere così potente ed illuminato, diversamente avrebbe ben altro da fare che atteggiarsi a troll del cazzo e postare commenti del genere il 26 dicembre. Lei è un pusillanime comunque la voglia mettere, se ne faccia una ragione.

    1. è giusto che tutti paghini ragazzi!!!!!!!!!!!!!!!!!
      Inutile piangere ora!!!!!!!!!!!!
      Noi abbiamo sempre pianto quando quei 113,00 serebbero serviti ad arrivare alla fine del mese e invece abbiamo fatto salti mortali per essere sempre in regola!!!!!!!!! con e senza lavoro!!!!!!!!!!

    2. Se voi volete vedere la Rai è giusto che lo pagate il canone.. Ma qui siamo in dittatura. Io voglio vedere Sky, pago Sky. Voglio vedere Premium, lo pago. Non voglio vedere la Rai non la pago.. Siete voi dei parassiti, che volete vedere la Rai, e volete che la pagano tutti, anche chi non la vede per usufruirne Voi di uno sconto.

  2. Bisognerebbe farlo pagare solo a chi decide di vedere i programmi rai, come fa da sempre sky o mediaset premium. Quindi di parassiti non credo sia giusto. guardi la rai pagi. non la vedi non paghi

    1. Anche secondo me bisogna che paghi solo chi guarda i programmi Rai che, a mio parere sono orribili e che non mi interessano affatto, che li facciano vedere solo a chi paga. Del resto gli altri canali si finanziano con laPubblicità, la Rai con la Pubblicità , che da quello che mi raccontano, io non la guardo, è aumentata considerevolmente e con il canone. Se lasciassero pagare solo agli interessati sarebbero obbligati a darsi da fare per proporre programmi innovativi ed interessanti, purtroppo sarà difficile perché il loro intento è garantire stipendi, alcuni dei quali sono molto alti.

    2. infatti devono pagarlo solo chi vede la rai…e tutti anche stranieri compresi….i parassiti non sono chi e evaso….e non poteva pagare il canone ma i politici che mettono tutte queste tasse e poi danno da magna cel,satellitare e internet ai exstracomunitari

    1. Ti diro di più, il canone si paga anche per la DETENZIONE di un TV non tuo, non solo sul possesso; giurudicamente la tassa è dovuta in virtù di un *regio* decreto risalente al 1938 che sancisce di fatto l'appartenenza allo Stato Italiano di QUALUNQUE segnale radiotelevisivo immesso e captato nel nostro etere. La rai lo ha sempre chiamato abbonamento, canone, possesso ma quello che concretamente ci fa pagare per conto dello Stato è la mera RICEZIONE del segnale televisivo attraverso l'antenna terrestre o satellitare; il possesso/detenzione della TV ti inchioda all'obbligo di pagamento del canone per il fatto che contiene nativamente il sintonizzatore interno ed é pertanto il principale "apparecchio atto a ricevere la radiotelevisione" cioè la TV via antenna, poco importa cosa guardi realmente, siano rai, mediaset o pay TV. Decoder, impianti satellitari e affini sono altresì soggetti a pagamento canone in quanto concepiti comunque per ricezione del segnale TV via etere e dunque classificati come apparecchi "adattabili alla radiotelevisione". Una cosa che spesso ingenera confusione: Il prefisso "radio" non fa riferimento alla radio in casa o in auto (canone abolito da tempo) quanto al sistema di ricezione del segnale da parte del vostro TV oppure del decoder ad esso collegato, vale a dire il sistema basato sulle onde radio Hertziane che 'trasportano' le informazioni televisive codificate via etere (cioè aria). I programmi in *streaming di dati* invece, vale a dire quelli visibili via Internet, (rai compresa) non viaggiano e non vengono ricevuti via etere (onde radio) ma scaricati real-time attraverso un ISP per cui NON sono soggetti al pagamento del canone tablet, smartphone, schermi multimediali nativamente costruiti senza sintonizzatore, e pc senza scheda TV. Il canone non è dovuto poichè trattasi di apparecchi concepiti per scopi differenti dalla ricezione televisiva pertanto forzatamente classificati "non atti né adattabili alla radiotelevisione". Per il resto son d'accordo su tutta la linea, paghiamo oppure rottamiamo definitivamente e realmente la TV tradizionale e visto che ci siamo, abbattiamo pure l'antenna.

    2. io nn sono d'accordo di pagare il canone rai assolutamente no con tutta la pubblicita che fanno potrebbero pagare benissimo i milord della tv poi la rai fa tutti programmi spazzatura x vedere un carlo conti a sanremo che prende x 3 giornate milioni di euro x me e una vergogna un insulto a chi si spacca il sedere dalla mattina alla sera x pochi euro e ci fanno respirare solo tasse dove sono i nostri diritti italiani tiriamo fuori le cosidette palle e nn facciamoci prendere in giro da un renzi che manco e stato eletto dal popolo x favore e sta solo faccendo il burattino alle banche e all'europa svegliamoci combattiamo x la nostra patria riprendiamocela e via questa mondezza di gente che ci prende in giro ….. io nn mi sento piu italiano nn ho piu diritti io vedo solo che ce li ha piu uno straniero che io mha sara solo una mia impressione x carita comunque io rivoglio berlusconi come presidente almeno certe cazzate nn le faceva tanto ognuno che sta su quella poltrona fa i cazzi suoi scusate lo sfogo spero solo che la rai come il governo e il signor bruno vespa che ha avuto sta brillante idea de fini in fogna insieme a li sorci de roma ve saluto raga

  3. io non posseggo la televisione da 11 anni e non mi manca visto che le informazioni si hanno tramite giornale e radio e amo leggere. Non trovo giusto che chiedano di pagare senza sapere se si possioede un televisore.

    1. Ha perfettamente ragione, ma come lei ci sono tantissime persone in Italia.
      Vada al link "Scarica Modello per Esenzione Pagamento CANONE RAI" troverà un modello da scaricare e compilare nonchè presentare per non pagare questa odiosa tassa.

    1. Purtroppo la tassa sulla spazzatura noi italiani la paghiamo (o quanto meno ci vene imposta) due volte. Chi vuol intendere, intenda.

  4. E giusto che lo paghino tutti indistamente ma i furbi troveranno sempre unescamotage x non pagare sarebbe meglio che la Finanza guardasse le denuncie annuali e controllare meglio le situazioni Isse dopo vedrai che belle sorprese
    Il canone Rai none il solo x cui evadono certi si allacciano a servizio idrico senza passare dal cotatore altri alla corrente elettrica e così via .
    Saremo sempre solo i più scemi a pagare tutto Perché siamo poveri e abbiamo paura di ripercussioni e così gli altri ci rideranno dietro
    UN GRANDE GRAZIE A RENZI X LA SUA INIZIATIVA CHE VADA A BUON FINE E IL DENARO RECUPERATO SIA DI AIUTO ALLE FAMIGLIE PIÙ ABBIENTI CIAO MATTEO.

  5. E giusto che lo paghino tutti indistamente ma i furbi troveranno sempre unescamotage x non pagare sarebbe meglio che la Finanza guardasse le denuncie annuali e controllare meglio le situazioni Isse dopo vedrai che belle sorprese
    Il canone Rai none il solo x cui evadono certi si allacciano a servizio idrico senza passare dal cotatore altri alla corrente elettrica e così via .
    Saremo sempre solo i più scemi a pagare tutto Perché siamo poveri e abbiamo paura di ripercussioni e così gli altri ci rideranno dietro
    UN GRANDE GRAZIE A RENZI X LA SUA INIZIATIVA CHE VADA A BUON FINE E IL DENARO RECUPERATO SIA DI AIUTO ALLE FAMIGLIE PIÙ ABBIENTI CIAO MATTEO.

  6. Salve, io sono subentrato in un appartamento a Giugno e ovviamente nella bolletta arrivata a luglio non c'è la voce canone rai. Vorrei sapere se devo pagare il canone anche per i mesi in cui non abitavo qui o solo dal momento in cui ho fatto il cambio di residenza.
    grazie

  7. Sky…premium..sono private e se li vedo e giusto che pago e nessuno ti costringe a vederli e pagarli..ma che io debba pagare un abbonamento su una tv nazionale,di uno stato a cui gia pago tasse,ditemi voi il parassita chi e chi non paga e fa bene o lo stato?la risposta e una..lo stato non cambiera mai e la colpa e nostra..non siamo compatti..finche ci sara il pecorone che si mette in posta gia il giorno prima della scadenza a pagare non cambiera niente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *