Redditometro: come il Fisco controlla le Nostre Entrate

Come funziona il redditometro? Come fa il fisco a controllare le nostre entrate? Come evitare i controlli del fisco?

Il fisco controlla le spese che facciamo per risalire al reddito che abbiamo; se le spese superano il 20% di quello che dichiariamo, può scattare il controllo.
Il redditometro serve al fisco anche per determinare chi non paga le tasse, quando deve, quindi non è rivolto solo alle persone che pagano le tasse e possono fare qualche errore nel calcolo delle stesse.

Il redditometro infatti é uno strumento che ridetermina le tasse da pagare tramite le spese effettuate dal contribuente, riesce a ricostruire quanto questo ha guadagnato durante l’anno e a rideterminarne il reddito. Si tratta di un’arma potentissima in mano al fisco sia contro gli evasori totali che contro gli evasori parziali – o come dicevamo – contro i contribuenti che pure in buona fede hanno fatto la loro denuncia dei redditi ma che hanno dichiarato meno dell’80% del reddito presunto, scatta un accertamento da parte del fisco, che si concretizza dapprima con una semplice richiesta di informazioni sul Nostro reddito e quindi con un eventuale accertamento, nel caso in cui il fisco ritenga opportuno fare questo passo.

 

Redditometro: come il Fisco controlla le Nostre Entrate
Come fare la Voluntary Disclosure Addio Tassa sulla 1a Casa
Come risparmiare sulle cartelle di EquItalia Come pagare meno Tasse sulla Seconda Casa

Come evitare i controlli del redditometro

Il nuovo redditometro 2015 – 2016, si basa sulle spese del nucleo familiare, se non si vuole incappare in lunghi, tediosi ed estenuanti controlli del fisco, che ci possono far perdere molte giornate lavorative pur se abbiamo fatto il Nostro dovere di contribuenti, un metodo c’è per sfuggire dal redditometro , cioè fare un bilancio di tutte le spese che facciamo durante l’anno, seguendo la lista qui sotto e controllarla con la denuncia dei redditi che presentiamo ( come abbiamo detto sopra) .

Nella lista che segue, c’è la lista delle spese considerate dal redditometro 2015, 2016 ( che dovrebbe essere sostanzialmente uguale a quello di quest’anno in corso) e che comprendono tutte le uscite che ha la Nostra famiglia , oppure quelle che abbiamo Noi se siamo single.
Questo metodo di controllo del fisco, dovrebbe riuscire a combattere l’evasione fiscale, un modo per aiutare chi é deputato al controllo

Uscite che il fisco controlla con il Redditometro:

Redditometro: Beni di consumo:

  • Alimenti,
  • Vestiario,
  • Altro

Redditometro: Abitazione ed eventuali costi:

  • Se è di proprietà, va calcolato il reddito catastale.
  • Se si è in affitto.
  • Se la si ha in leasing
  • Se si paga un mutuo

Redditometro: Spese Trasporti:

  • Assicurazioni auto , assicurazioni moto.
  • Bollo auto, Bollo moto.
  • Assicurazione barche ed aerei.
  • Carburante ed eventuali ricambi auto – moto.
  • Valore Imbarcazioni.
  • Valore aerei.
  • Costo annuale Trasporti pubblici ( biglietti, abbonamenti).
  • Rate annuali o leasing all’anno per macchina – moto o altro.

Redditometro: Spese telecomunicazioni:

  • Telefono – smartphone.
  • Abbonamenti.
  • Internet.

Redditometro: Spese per medicine e per visite mediche:

  • Quando ci sono, si conteggiano per il redditometro anche le spese per medicinali e per eventuali visite mediche.

Redditometro: Spese per tempo libero:

  • Lotto, giochi.
  • Tv, radio ( abbonamento alla RAI, per esempio).
  • Computer ( costi, spese di abbonamento ADSL)
  • Libri,
  • Giornali,
  • Riviste,
  • Piante ( spese per giardinaggio)
  • Animali domestici ( spese per comprarli, accudirli, mangiare , veterinario, ) per gatti, cani e anche cavalli.
  • Abbonamenti Pay-Tv.
  • Sport, palestra ( abbonamenti, vestiario eccetera)

Redditometro: Spese per Istruzione

  • Asili nido ( spese iscrizione, spesa per la retta,  spese per eventuali vestiti, mangiare extra)
  • Scuola per l’infanzia  ( spese iscrizione, spese per la tetta, spese per eventuali vestiti, mangiare extra)
  • Scuola primaria  ( spese iscrizione, libri, cancelleria, spese per eventuali vestiti, mangiare extra, gite, )
  • Scuola secondaria  ( spese iscrizione, libri, cancelleria spese per eventuali vestiti, mangiare extra, gite, )
  • Corsi di lingue straniere  ( spese iscrizione, spese per eventuali scambi culturali )
  • Corsi universitari (iscrizioni, libri, cancelleria, eventuali trasferimenti )
  • Tutoraggio (iscrizioni, libri, cancelleria, eventuali trasferimenti )
  • Corsi di preparazione agli esami (iscrizioni, libri, cancelleria, eventuali trasferimenti )
  • Scuole di specializzazione (iscrizioni, libri, cancelleria, eventuali trasferimenti )
  • Master (iscrizioni, libri, cancelleria, eventuali trasferimenti )
  • Soggiorni all’estero.
  • Canoni di locazione per studenti universitari.

Altre spese da conteggiare nel Redditometro:

  • Assicurazioni danni, infortuni, malattia
  • Contributi previdenziali obbligatori
  • Barbiere, parrucchiere e istituti di bellezza
  • Prodotti per la cura della persona
  • Centri benessere
  • Argenteria, gioielleria,bigiotteria e orologi
  • Borse, valigie e effetti personali
  • Onorari liberi professionisti
  • Alberghi, pensioni e viaggi organizzati
  • Pasti e consumazioni fuori casa
  • Assegni periodici corrisposti al coniuge
  • Altro

1 commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *