giovedì 15 gennaio 2015

Filled Under:

La truffa dei cassonetti di immondizia

Finalmente una inchiesta seria ed interessante che arriva da Striscia la notizia, si tratta dei cassonetti dell'immondizia, l'inchiesta é stata fatta a Roma.
Come in molti avranno notato, si trovano dei cassonetti di immondizia rivoltati a terra o rotti, come mai?
Chi é che avrebbe il tornaconto di buttare a terra dei cassonetti dell'immondizia?
A volte possono essere stati dei semplici teppistelli, ma certo che è un divertimento un pochino stupido, e anche poco divertente a dirla tutta.
Sono gli stessi scopini a buttare a terra i cassonetti:

La truffa dei cassonetti di immondizia

Ma ecco cosa ha scoperto Gimmi Ghione, l'inviato di Striscia la Notizia.

  • I cassonetti a terra, spesso e volentieri sono in quelle condizioni perchè ce li buttano gli stessi operatori ecologici.

Perché gli scopini buttano a terra i cassonetti?

  • Diversi operatori ecologici hanno confessato ai microfoni di Gimmy Ghione che buttano a terra i cassonetti per poi rialzarli. Dopo averli rialzati vanno dal medico e denunciano un malore alla schiena, malore che effettivamente non esiste. In questo modo se ne stanno inmalattia per giorni, settimane e continuano ad essere pagati.

Divieto di rialzare i cassonetti:

  • IL Comune di Roma , visto gli altissimi costi che questo 'giochetto' gli costava, ha fatto DIVIETO ASSOLUTO DI RIALZARE I CASSONETTI, ha chiamato una ditta specializzata che, a quanto pare gli costa molto meno che non centinaia di spazzini finti malati

Dopo i Vigili fannulloni, gli scandali delle mazzette sugli immigrati, ora anche in questa azienda del Comune di Roma, si scopre che é pieno di persone a cui non piace lavorare e fanno di tutto per poter truffare lo stesso Comune. Il problema é che sono aziende municipalizzate che sì, sono pagate dal Comune di Roma e dai cittadini romani, ma anche da tutti i cittadini italiani.




0 commenti:

Posta un commento

Link, pubblicità e commenti offensivi non potranno essere pubblicati