Strada inaugurata a Natale crolla a S Stefano: accade in Sicilia

Beh, perdonate il sarcasmo, ma visto che non si é fatto male nessuno, prendiamola sul ridere.

Si tratta di un viadotto Palermo-Agrigento, chiamato Scorciavacche, inaugurato il giorno prima di Natale.
Pochi giorni dopo é letteralmente crollato, come potete vedere dalle immagini.

Una notizia che sta facendo il giro delle grandi testate giornalistiche italiane e che sta suscitando non poca ilarità.
Quando è accaduto – per fortuna – non transitava nessuno.
Ora l’ANAS accusa la ditta che ha fatto i lavori.
Già, la cosa sicuramente dovrà suscitare parecchie domande sopratutto da parte della magistratura, che sicuramente aprirà un’inchiesta per stabilire le responsabilità e far ripagare questa strada a chi ha messo troppa imperizia nel costruirla, o ad approvarne il progetto…

Strada inaugurata a Natale crolla a S Stefano: accade in Sicilia

2 commenti

  1. non bisogna fare processi ma prendere a pedate nel culo da Agrigento fino a Palermo sia i costruttori che tutti i funzionari ANAS coinvolti nel contratto. Questo non è il risultato di stupidità tecnica ma della corruzione più marcia che esista. Quella che solo il fuoco può eliminare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *